ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarri, ripartiamo dalle strutture

Lettura in corso:

Sarri, ripartiamo dalle strutture

Sarri, ripartiamo dalle strutture
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 20 NOV – Per il calcio italiano “è il momentodelle scelte, non abbiamo un presidente di Lega e la situazionedelle strutture è drammatica, basta girare all’estero anche inpaesi con campionati meno importanti per trovare strutture dilivello completamente diverso”. Maurizio Sarri commenta ilmomento difficile dal calcio italiano evidenziato dalla mancataqualificazione ai Mondiali. ‘E’ riduttivo pensare solo al numerodi stranieri – dice il tecnico del Napoli – perché solo inSpagna giocano meno stranieri che da noi. Purtroppo conl’evoluzione del calcio non sono più convinto che le nazionalirappresentino davvero un movimento calcistico: pensiamo allaPremier League che è nettamente il torneo più importanted’Europa ma non è che la Nazionale faccia grandi risultati”.Sarri non parla delle dimissioni di Tavecchio dalla Figc eribadisce il suo appello a migliorare i campi di gioco: “Unmovimento che non si cura del terreno di gioco è come unchirurgo che opera con strumenti che non funzionano”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.