ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

EMA e EBA: oggi la decisione sul ricollocamento delle due agenzie UE

Milano e Francoforte le grandi favorite, ma ad opporsi sono i Paesi del centro ed Est Europa che reclamano il diritto ad ospitare almeno una delle due agenzie

Lettura in corso:

EMA e EBA: oggi la decisione sul ricollocamento delle due agenzie UE

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gran giorno è arrivato: lunedì a Bruxelles i 27 ministri europei annunceranno quali sono le due capitali che ospiteranno l’agenzia europea del farmaco e l’autorità bancaria europea, due agenzie UE destinate a lasciare Londra come conseguenza della Brexit. 23 in tutto le città in corsa ma ancora di più le implicazioni economiche e politiche attorno a questa fatidica scelta.
Se infatti Milano per l’EMA e Francoforte per l’EBA sembrano essere le grandi favorite, a rendere meno scontata la decisione finale sono i paesi del centro ed est Europa, che a gran voce reclamano il loro diritto a ospitare un agenzia europea.

È il giorno di #EMAMilano: un videoda guardarehttps://t.co/idi0H7Yc3i pic.twitter.com/HYxnNSEVcD

— francescamilano(@Francescami) 20 novembre 2017

I quattro paesi del gruppo di Visegrad hanno infatti stretto un’alleanza per promuovere Bratislava e Praga come le nuove sedi dei due uffici.
Responsabile per l autorizzazione all’immissione in commercio di medicinali nel territorio dell’UE, L’agenzia del farmaco impiega quasi 900 persone, attirando migliaia di visitatori da tutto il mondo e generando dunque un notevole giro d’affari per la città ospitante.
Più piccola ma ugualmente appetitosa è l’ autorità bancaria europea, responsabile della stabilia’ finanziaria all’ interno dell’ UE. Creata a seguito dello scoppio della crisi per armonizzare le regole tra gli Stati membri, attualmente impiega circa 169 persone e i suoi visitatori effettuano ogni anno circa 9.000 prenotazioni alberghiere.
Tutte le città si sono dette pronte ad ospitare le agenzie a partire dai primi mesi del 2019, in modo da essere operative quando il Regno Unito lascerà l’ UE a Marzo dello stesso anno.

#Brexit falloutcontinues: EU officialsto decidewhereto the EuropeanMedicinesAgency and the EuropeanBankingAuthoritywillrelocateto https://t.co/qRtC3eSNg2 EMA_News</a> <a href="https://twitter.com/EBA_News?ref_src=twsrc%5Etfw">EBA_News pic.twitter.com/98c0lnYIIq

— DW – Business (@dw_business) 20 novembre 2017