ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mistero sul sommergibile argentino disperso in Atlantico

Il battello era in servizio dal 1985

Lettura in corso:

Mistero sul sommergibile argentino disperso in Atlantico

Dimensioni di testo Aa Aa

Cosa è accaduto al sommergibile argentino Ara San Juan disperso da giovedi’ con 44 persone a bordo nell’Atlantico? La Marina di Buenos Aires ha confermato che i sette tentativi di chiamate satellitari captati non provenivano dall’unità militare. I segnali ricevuti sono stati “brevi e di bassa intensità”, ma non erano dell’unità sottomarina.

Così un portavoce della marina argentina: “Date le condizioni meteo nell’area delle operazioni le nostre ricerche fanno leva soprattutto sulle ricognizioni aeree perchè lo stato del mare rende difficoltosa la ricerca con mezzi di superficie”

Per rintracciare il sommergibile disperso le operazioni nell’Atlantico del sud sono complicate non solo dalle avverse condizioni meteo ma dalla difficoltà di individuare a vista il battello la cui sagoma si confonde fra le onde e la torretta è bassa sull’acqua, il tutto certo non semplificato dalla tinta nera mimetica che rende particolarmente difficile individuare il natante col binocolo. L’apprensione delle famiglie dei marinai è grande.

Sono intanto giunti in una base della Patagonia due aerei con una squadra di appoggio della Marina degli Stati Uniti. I velivoli trasportano materiale logistico per l’assemblaggio di un mini-sottomarino. E’ pronta inoltre una campana per il salvataggio dell’equipaggio che può raggiungere una profondità di 200 metri.

Chance of findingmissingsubmarineARA San Juan’s crewalive ‘fading by hour’ https://t.co/h7GXf3VUCv pic.twitter.com/8IeUdGXBFG

— nzherald(@nzherald) November20, 2017