ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zimbabwe, manifestanti: Inizia nuova era

Lettura in corso:

Zimbabwe, manifestanti: Inizia nuova era

Dimensioni di testo Aa Aa

Attimi di confusione ad Harare, la capitale dello Zimbabwe, quando un convoglio di auto ha lasciato la residenza dove è trattenuto dall’esercito il presidente Robert Mugabe. La folla pensava che il leader fosse all’interno, ma fonti della sicurezza hanno smentito. Centinaia di migliaia le persone scese in strada per chiedere a Mugabe di farsi da parte, dopo che l’esercito ha preso il potere qualche giorno fa.

“Prima non avremmo potuto mai camminare su questa strada, perchè passa dalla residenza di stato, ma oggi è un giorno diverso. E’ l’alba di una nuova era”, spiega una manifestante.

Intanto domenica è prevista secondo alcune fonti una riunione speciale del comitato centrale del partito di governo, che dovrebbero rimuovere Mugabe dalla carica di presidente e la moglie Grace dal ruolo di capo della Lega delle Donne.

La televisione di stato ha annunciato che nello stesso giorno Mugabe avrà dei colloqui con i capi dell’esercito.