ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

450 milioni per un quadro. Follìa o speculazione?

Lettura in corso:

450 milioni per un quadro. Follìa o speculazione?

Dimensioni di testo Aa Aa

Un'esperta spiega il costo del quadro di Leonardo

Il dipinto Salvator Mundi di Leonardo da Vinci è diventato il quadro più costoso della storia. Battuto da Christie per 400 milioni di dollari più 50 di tasse e spese varie.

Da Vinci ha dipinto una ventina di oli su tela nella sua vita.Molti incompleti, mma stimati comunque sui 100 milioni. Queste cifre sono per molti impensabili, anche se persone come il ondatore di Microsoft, Bill Gates hanno una fortuna stimata in 87 miliardi di dollari. Euronews ha parlato con un’esperta al riguardo.

Wolfgang Spindler, Euronews: “I quadri sono sempre più cari nelle aste. Cosa sta succedendo?”

Aude Fonlupt, esperta d’arte: “Sul mercato delle opere d’arte sono comparsi nuovi collezionisti russi o di alcuni paesi emergenti come l’India, il Brasile o la Cina. Si è aperto il mercato e ci sono più persone con potere acquisitivo. I prezzi salgono. Queste persone cercano il pezzo principale per la loro collezione o il loro museo”.

Wolfgang Spindler, Euronews: “Ci sono persone con enorme disponibilità economica sul mercato delle opere d’arte”.

Aude Fonlupt, esperta d’arte: “Certo, ma bisogna rimettere le cose nel loro contesto. 450 milioni sono effettivamente una grossa somma di denaro. Se però la paragonate alla creazione di una squadra di calcio, con un quadro di da Vinci che cosa potreste comprare? Un paio di giocatori al massimo. Anche bravi, ma giusto un paio, come Neymar e Messi. Effettivamente 450 milioni sono una grossa somma, se paragonati al calciomercato o al mercato immobiliare, ma non siamo di fronte a cifre da capogiro”.