ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia ha da oggi ufficialmente un inno nazionale

Ci sono voluti 71 anni, ma l'inno di Mameli è ufficialmente quello italiano

Lettura in corso:

L'Italia ha da oggi ufficialmente un inno nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Credevate che l’Italia avesse un inno nazionale? Non ufficialmente. Con il titolo “Il canto degli italiani”, l’inno di Mameli, conosciuto universalmente come “Fratelli d’Italia”, è diventato l’inno ufficiale della repubblica italiana. La commissione Affari costituzionali di palazzo Madama ha approvato, in sede deliberante, il provvedimento che lo istituzionalizza. L’Inno di Mameli fu scelto nel 1946 come inno nazionale provvisorio, ma da allora in poi nessuna legge lo aveva reso definitivo. Ci sono voluti “appena”, per così dire, 71 anni per ufficializzare una melodia che volente o nolente ha caratterizzato le nostre vite. Ciò significa che tutte e sei le strofe del testo di Mameli costituiscono l’Inno e non solo le prime due, che tutti conoscono per motivi calcistici. E appare quasi una beffa il fatto che i tifosi di calcio non possano cantare l’Inno ai mondiali di calcio per la prima volta dopo 60 anni, proprio dopo la storica approvazione della legge attesa da 71 anni. Tutto per colpa, ma non solo, di una squadra svedese.