ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

S.Sede:no armi nucleari,mondo più libero

Lettura in corso:

S.Sede:no armi nucleari,mondo più libero

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADEL VATICANO, 12 NOV – “Prospettive per un mondolibero dalle armi nucleari e per il disarmo integrale” è il temadel documento con le conclusioni preliminari della Conferenzasul disarmo nucleare, promossa dal dicastero per lo SviluppoUmano Integrale. L’evento, svolto in Vaticano da venerdì conleader religiosi e politici, Premi Nobel, esponenti di societàcivile e organizzazioni internazionali si è chiuso con le paroledel card. Peter Turkson, prefetto del dicastero, che ha letto leconclusioni che hanno sancito riflessioni e tracciate linee delfuturo impegno per disarmo, sviluppo, pace. Architrave dell’attoè il collegamento tra disarmo e sviluppo integrale. A propositosi fa più volte riferimento al magistero di papa Francescosecondo cui “tutto è collegato”. Da questo principio derivanoriflessioni e priorità d’intervento enunciate da Turkson dove siribadisce la condanna di “uso e possesso” di armi nucleari,“strumenti indiscriminati e sproporzionati di guerra”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.