ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soffoca fratello nel sonno,ha confessato

Lettura in corso:

Soffoca fratello nel sonno,ha confessato

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CASTELLAMONTE (TORINO), 12 NOV – Ha trascorso lanotte in carcere Cristina Mattioda, 64 anni, l’ex insegnante diinglese accusata di avere soffocato con un sacchetto diplastica, nel sonno, il fratello Mauro, 60, avvenuto ierimattina a Spineto, frazione alle porte di Castellamonte. Ladonna, come aveva già fatto via sms con un’amica, ha confessatoil delitto ai carabinieri e al pubblico ministero Lea Lamonaca. Ieri sera, dopo le formalità di rito, la donna, assistitadall’avvocato Franco Papotti, è stata associata al carcere delleVallette per essere seguita con tutte le precauzioni sanitariedel caso. La villa di famiglia dove è avvenuto il delitto èstata posta sotto sequestro. Domani la procura di Ivrea conferirà l’incarico perl’autopsia sul corpo della vittima.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.