ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra si ferma per la "domenica del ricordo"

Il Regno Unito ricorda i caduti di tutte le guerre

Lettura in corso:

Londra si ferma per la "domenica del ricordo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Rottura nella tradizione britannica questa domenica con il passo indietro della regina Elisabetta che non ha presieduto la cerimonia in ricordo delle vittime della Prima guerra mondiale e di tutte le altre guerre. A deporre la corona dai piedi del memoriale ai caduti è stato, in questo Remembrance Sunday, l’erede al trono, il principe Carlo, mentre la regina, 91 anni, ha assistito dal balcone del Foreign Office alla cerimonia, con al suo fianco il principe consorte. Nei suoi 65 anni di regno, la regina Elisabetta ha mancato solo sei volte all’appuntamtento.

Altri membri della famiglia reale, i principi William e Harry, hanno partecipato alle commemorazione, al fianco di personalità politiche e dei veterani di guerra. Anche la premier Theresa May e il leader dell’opposizione, Jeremy Corbyn, hanno deposto delle corone ai piedi del momunento. Nei quattro anni di conflitto, più di un milione di sudditi dell’Impero britannico perse la vita, ma la “Domenica del Ricordo”, che cade la prima domenica successiva all’armistizio dell’11 novembre 1918, intende ricordare i caduti di tutte le guerre.