ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna: libera su cauzione la Presidente del Parlamento

La Presidente del Parlamento catalano ha pagato la cauzione da 150.000 € ed è tornata in libertà, dopo una notte in cella

Lettura in corso:

Catalogna: libera su cauzione la Presidente del Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una notte trascorsa in carcere, la presidente del parlamento catalano paga la cauzione di 150 mila euro fissata dal giudice e lascia il penitenziario femminile di Alcalà-Meco.

Carme Forcadell è stata ascoltata da un giudice della Corte Suprema insieme ad altri cinque parlamentari catalani nell’ambito di un’inchiesta per “sedizione”.

La Forcadell ha l’obbligo di presentarsi ogni settimana davanti alla Corte superiore di giustizia della Catalogna.

Nel suo interrogatorio prima che venisse convalidato l’arresto aveva detto che la dichiarazione di indipendenza del 27 ottobre ha un valore politico e simbolico, ma non giuridicamente vincolante.

Nelle stesse ore in cui veniva disposta la sua liberazione, l’esponente indipendentista e il presidente destituito della Catalogna, Carles Puigdemont, hanno depositato un ricorso contro la Spagna alla Corte europea per i diritti dell’uomo.

La Corte ha ricevuto anche un ricorso di un cittadino spagnolo sulla mancanza di libertà d’assemblea dei parlamentari catalani.