ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Errore notifica dopo sentenza, in cella

Lettura in corso:

Errore notifica dopo sentenza, in cella

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 09 NOV – È stato portato in carcere il 23agosto scorso per scontare una condanna a 5 anni per bancarottafraudolenta, senza però aver avuto la possibilità di sottoporsial terzo grado di giudizio a causa di un errore di notificadella sentenza d’appello. Dell’esistenza di una condanna a suocarico divenuta definitiva l’imprenditore barese Domenico Pace,ex titolare della società “Nuove Tecnologie Meccaniche srl”, hasaputo soltanto un anno dopo, quando si è recato in Questura peril rilascio del passaporto e lì gli è stato notificato l’ordinedi esecuzione con immediata carcerazione. Dopo 76 giorni incella, rilevato l’errore nella notifica su istanza del nuovodifensore dell’imputato, l’avvocato Valentina Binetti, ilTribunale ha disposto la scarcerazione dell’uomo perché possaimpugnare la sentenza di condanna e proporre ricorso perCassazione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.