ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Al via il 58° Festival cinematografico di Salonicco


Cult

Al via il 58° Festival cinematografico di Salonicco

L’ospite d’onore del 58° Festival cinematografico internazionale di Salonicco è il regista svedese Ruben Östlund. L’edizione di quest’anno ospita una retrospettiva del cineasta che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes per il suo ultimo lavoro The Square. Al festival saranno proiettati tutti i film di Östlund.

Il regista ha affermato di trovare molto interessare da un punto di vista sociologico vedere i suoi personaggi fallire: “Considero i miei film quasi come delle indagini sociologiche. Cerco di creare situazioni che siano facili da identificare ma difficili da gestire”, ha detto.

Al festival saranno proiettati anche i film finalisti del premio premio Lux del Parlamento europeo. Un premio che è stato incorporato nel festival negli ultimi due anni ma, spiega il capo dell’ufficio ateniese dell’Eurocamera, Leonidas Antonakopoulos, “Noi collaboriamo con il Festival cinematografico di Salonicco da sei anni. Devo ammettere che il festival ci dà una grande opportunità di promuovere i valori del Parlamento europeo attraverso il premio Lux”.

Il nostro corrispondente George Mitropoulos riassume così l’evento: “La 58a edizione del Festival cinematografico di Salonicco ha avuto inizio giovedì. In programma quest’anno 183 film provenienti da 40 diversi paesi, ma anche mostre, tributi e masterclass”.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
"Standards": il tributo di Seal a Sinatra

Cult

"Standards": il tributo di Seal a Sinatra