ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belpietro,terroristi i bastardi islamici

Lettura in corso:

Belpietro,terroristi i bastardi islamici

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 06 NOV – “Quando abbiamo fatto quel titolo’Bastardi islamici’ per noi era scontato che ci si riferisse aiterroristi, perché ‘islamici’ era aggettivo relazionale delsostantivo ‘bastardi’ e serviva a definire la matrice islamicadegli attentati e non ho scritto, infatti, ‘bastardimusulmani’”. Così il direttore, ora a La Verità, MaurizioBelpietro ha spiegato il titolo che comparve su Libero,quotidiano all’epoca da lui diretto, il 13 novembre 2015 dopo lastrage di Parigi, che lo ha portato a processo a Milano conl’accusa di “offese a una confessione religiosa mediantevilipendio di persone”, aggravate dalla finalità di odiorazziale. “La lingua italiana è chiara – ha spiegato Belpietrorispondendo al pm Piero Basilone davanti al giudice Anna Calabi- basta andare su google e digitare ‘islamico’ e si può leggere’aggettivo’”. Il titolo scatenò polemiche “strumentali – haaggiunto – perché si cerca di far sparire il fatto che c‘èqualcuno che ammazza in nome dell’Islam”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.