ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump in Asia per cementare l'asse contro Pyongyang

Al via il lungo tour del Presidente USA: in agenda anche un incontro con Xi Jinping, uno - sui campi da golf - con Shinzo Abe e, forse, un faccia a faccia con Putin

Lettura in corso:

Trump in Asia per cementare l'asse contro Pyongyang

Dimensioni di testo Aa Aa

Trump in Asia a caccia di sponde contro la Corea del Nord


In pieno polverone per le presunte interferenze russe nella campagna presidenziale, Trump si imbarca per una 12 giorni in Asia, con l’obiettivo di cementare l’asse contro la Corea del Nord e la prospettiva di incontrare il suo omologo russo Putin. Più lungo nella storia degli Stati Uniti da venticinque anni a questa parte, il tour del Presidente lo porterà in Giappone, Corea del Sud, Vietnam e Filippine.


Il tradizionale benvenuto floreale delle Hawai, dove Trump ha fatto tappa prima di imbarcarsi per il suo tour asiatico. Foto: REUTERS/Jonathan Ernst


Prima tappa un omaggio alle vittime di Pearl Harbor


Prima tappa il Memoriale per le vittime di Pearl Harbor: la base navale delle Hawaii, il cui bombardamento da parte del Giappone, il 7 dicembre 1941, trascinò gli Stati Uniti nella Seconda guerra mondiale.


L’omaggio del presidente Trump e della First Lady Melania alle vittime di Pearl Harbor. Foto: REUTERS/Jonathan Ernst




In agenda anche la “diplomazia del golf”


In agenda, poi, anche una partita di golf – e un più serio incontro bilaterale – con il premier giapponese Shinzo Abe, un incontro con il Presidente cinese Xi Jinping e – forse – anche un faccia a faccia con quello russo Putin. In merito, l’ipotesi è stata ventilata dallo stesso Trump che, in un’intervista televisiva, ha menzionato la possibilità di un incontro nel corso del Vertice per la cooperazione economica in Asia-Pacifico, a cui parteciperà la prossima settimana in Vietnam. A Xi Jinping, Trump tenterà invece di strappare l’impegno di Pechino a una linea più dura nel contrastare la minaccia nucleare nord-coreana.