ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arresti di nazionalisti a Mosca

A minsucola manifestazione a Mosca decine di nazionalisti arrestati

Lettura in corso:

Arresti di nazionalisti a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

I nazionalisti russi hanno sfilato con le bandiere zariste alla “Marcia Russa” a Liublino, quartiere nella periferia sudorientale di Mosca. Secondo Ivan Beletski, uno dei leader del partito nazionalista, “oltre 70 persone sono state fermate” dalla polizia. Stando al ministero dell’Interno, alla manifestazione autorizzata dal comune di Mosca, hanno aderito qualche centinaio di persone. Fra i fermati, svariate decine, ci sarebbe anche uno degli organizzatori, Konstantin Filin.

L’evento è organizzato ogni anno in occasione dell’espulsione delle forze d’occupazione polacche nel 1612. Persino il principale oppositore del presidente Putin, Alexeï Navalny, aveva partecipato in passato ad alcune di queste marce prima di moderare il suo tono politico a partire dal 2011.