ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aiuti a latitante,arresto moglie e figli

Lettura in corso:

Aiuti a latitante,arresto moglie e figli

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 4 NOV – La moglie e i due figli diAntonino Zampaglione, di 69 anni, ritenuto affiliato alla coscaIamonte di Melito Porto Salvo, arrestato il 7 febbraio 2015 dopo3 anni di latitanza, sono stati posti agli arresti domiciliari,con altre 3 persone, per procurata inosservanza di pena dellostesso Zampaglione. I provvedimenti, emessi dal gip su richiestadella Dda, sono stati eseguiti dalla squadra mobile di ReggioCalabria e dal Commissariato di Polizia di Condofuri. Si trattadi Annunziata Pio (58), moglie di Zampaglione; dei figli Carmelo(34) e Saverio (36); di Salvatore Martino (29), Emanuele Foti(33) e Fabio Salvatore Ferrigno (40). Zampaglione era sfuggitoall’arresto nel marzo 2012 dopo la conferma di una condanna a 24anni e 9 mesi per associazione mafiosa e per l’omicidio diAntonio Pangallo, ucciso nel 1990. Per l’accusa il delittosarebbe stato commissionato dai Pio, ritenuti affiliati agliIamonte, e da Zampaglione per vendicare la morte del suocero diZampaglione,avvenuta per mano di Pangallo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.