ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sequestrata "droga combattente" Isis

Lettura in corso:

Sequestrata "droga combattente" Isis

Sequestrata "droga combattente" Isis
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 3 NOV - Oltre 24 milioni dicompresse della cosiddetta "droga del combattente" sono statesequestrate dalla Guardia di finanza e dall'Ufficio antifrodedella Dogana nel porto di Gioia Tauro. Le compresse ditramandolo, sostanza oppiacea sintetica, provenivano dall'Indiaed erano dirette in Libia. Secondo informazioni condivise confonti investigative estere, il traffico di tramadolo sarebbegestito direttamente dall'Isis per finanziare attivitàterroristiche. La vendita in nord Africa e medio oriente avrebbefruttato 50 milioni. L'operazione è stata coordinata dallaSezione antiterrorismo della Direzione distrettuale antimafia diReggio Calabria a conclusione di indagini svolte dai finanzieridel Comando provinciale reggino in collaborazione con l'UfficioAntifrode della Dogana di Gioia Tauro. L'input investigativo èpartito dal II Gruppo della Guardia di finanza di Genova che amaggio aveva proceduto ad un analogo sequestro nel porto delcapoluogo ligure. Ogni pasticca viene venduta a circa 2 euro.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.