ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bolzano "depotenzia" il Duce a cavallo

Lettura in corso:

Bolzano "depotenzia" il Duce a cavallo

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 3 NOV – Sarà illuminata domenica pomeriggiol’installazione che storicizza un bassorilievo con il Duce acavallo e la scritta “Credere, obbedire e combattere”, operadell’artista Hans Piffrader, che sorge davanti al tribunale diBolzano. Sul fregio, a seguito di un concorso di idee, è stataapplicata un’installazione con la citazione della filosofatedesca Hannah Arendt “Nessuno ha il diritto di obbedire”. Comeha ricordato il presidente della Provincia Arno Kompatscher, chesarà presente all’inaugurazione dell’installazione,“l’obbedienza non è un valore assoluto e deve lasciare il passoai valori più alti dell’umanità, della libertà e dellademocrazia”. Da decenni l’opera è al centro delle polemiche inAlto Adige, come del resto gli altri monumenti disseminati sulterritorio e che ricordano l’epoca fascista. Tra questi ilMonumento alla Vittoria di Bolzano, che già qualche anno fa èstato “depotenziato” con un percorso museale che ne chiarisce lagenesi e le simbologie.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.