ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arrestato in Libia 'pirata' Rimini Yacht

Lettura in corso:

Arrestato in Libia 'pirata' Rimini Yacht

Arrestato in Libia 'pirata' Rimini Yacht
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - RIMINI, 3 NOV - Giulio Lolli, imprenditorebolognese da 7 anni latitante in Libia, ricercato dallagiustizia italiana per le truffe della Rimini Yacht, con duemandati di cattura internazionale, emessi dalla Procura diRimini, è stato arrestato dalle forze speciali di deterrenza'Rada', militari che dipendono dal Ministero dell'Internolibico. L'ex imprenditore nautico era già finito nelle carceri diGheddafi da cui era stato liberato dalle milizie ribelli allequali si era unito per qualche tempo. L'arresto è avvenuto loscorso 29 ottobre ma la notizia si è appresa solo oggi ed èstata confermata dall'autorità giudiziaria libica. Lolli sitrova nel carcere di Tripoli. A Rimini Giulio Lolli è accusato di associazione perdelinquere finalizzata alla truffa e estorsione.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.