ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Camorra: pizzo per 'aiutare i carcerati'

Lettura in corso:

Camorra: pizzo per 'aiutare i carcerati'

Camorra: pizzo per 'aiutare i carcerati'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 28 OTT – Racket a imprenditoriortofrutticoli “per sostenere i carcerati”. Questa la’richiesta’ che veniva fatta ad alcuni operatori all’ingrosso diAfragola (Napoli). I carabinieri del nucleo investigativo diCastello di Cisterna hanno eseguito un’ordinanza di custodiacautelare in carcere nei confronti di tre uomini ritenuti vicinial gruppo camorristico dei “Moccia”, già fermati tre settimanefa su provvedimento emesso dalla Dda di Napoli. L’ordinanzaemessa ora dal gip di Napoli è stata loro notificata nel centropenitenziario di Secondigliano dove i tre si trovavano. Sitratta di tentata estorsione aggravata da finalità mafiose: sonofiniti in carcere per le minacce proferite nei confronti deititolari di un ingrosso di frutta e verdura che avrebbero dovutosborsare 12.500 euro per continuare a lavorare tranquillamente e“per sostenere i carcerati”.(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.