ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abu Dhabi Judo Grand Slam: oro all'italiana Gwend

Abu Dhabi Judo Grand Slam, seconda giornata.

Lettura in corso:

Abu Dhabi Judo Grand Slam: oro all'italiana Gwend

Dimensioni di testo Aa Aa

Abu Dhabi Judo Grand Slam, seconda giornata.

Nella categoria donne -70kg, vince la svedese Anna Bernholm, capace di sconfiggere l’olandese Kim Polling, campionessa del mondo.

In finale, è un waza-ari ad assicurare alla judoka scandinava la medaglia d’oro al cospetto della quotatissima antagonista.

Terzo gradino del podio per la brasiliana Maria Portela, artefice di tre waza-ari contro la Vargas, e la 23enne tedesca Butkereit.

L’olandese Frank De Wit è l’uomo del giorno, dopo aver sconfitto il mongolo Otgonbaatar nella finale della divisione maschile -81 kg.

Secondo Grand Slam dell’anno per il 21enne vincitore, dopo l’oro conquistata a Parigi: anche qui, decisivo un waza-ari.

Medaglie di bronzo per il russo Alan Khubetsov, giustiziere del georgiano Rekhviashvili, e l’iraniano Saeid Mollaei, che batte invece il mongolo Nyamsuren con l’ennesimo waza-ari vincente.

Ottime nuove nella categoria donne -63 kg: il Presidente della Federazione Judo emiratina, Mohammed Bin Taloub Al Daree, infatti, consegna un meritato oro ad una straordinaria Edwige Gwend, che porta il tricolore italico sul gradino che conta sconfiggendo in finale la britannica Renshall.

Terza piazza per la polacca Agata Ozboda e la favorita austriaca Unterwurzacher, brava ad avere la meglio con un ippon sull’israeliana Shor.

Per chiudere, nella categoria uomini -73 kg, l’oro finisce appannaggio del mongolo Ganbaatar, bravo a superare la flebile resistenza del russo Mogushkov, argento.

Occhi puntati sul numero 2 al mondo, l’azero Rustam Orujov, che guadagna il bronzo a coronamento di un percorso altalenante, unitamente all’israeliano Butbul.

La mossa del giorno viene dal russo Dennis Iartcev, che manda al tappeto il portoghese Jorge Fernandes.