ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Discriminazioni in volo: "Evitate American Airlines"

Allerta di un'organizzazione USA per la difesa dei neri: "Discriminazioni ricorrenti ai danni degli afro-americani"

Lettura in corso:

Discriminazioni in volo: "Evitate American Airlines"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Attenzione, discriminazioni a bordo. Evitate quella compagnia”


Attenzione, discriminazioni a bordo. Gli afro-americani evitino di volare con American Airlines. L’altolà proviene dalla National Association for the Advancement of Colored People, organizzazione statunitense per la difesa dei diritti delle persone di colore.




National Association for the Advancement of Colored People (NAACP): “Una serie di inquietanti incidenti segnalati negli ultimi mesi da cittadini afroamericani ci induce a mettere in guardia gli utenti di American Airlines – soprattutto afro-americani – da atteggiamenti potenzialmente discriminatori e irrispettosi e da una possibile mancanza di sicurezza in volo”.


L’allerta, lanciata fino a data da destinarsi, è poi motivata con la considerazione che gli incidenti registrati suggeriscono che all’American Airlines regni una cultura aziendale di “insensibilità” e possibile “discriminazione razziale”.

Qui il testo integrale dell’allerta diramata dalla NAACP

La replica di American Airlines: “Costernati dalle accuse, lavoriamo quotidianamente contro ogni discriminazione”


In una nota dell’amministratore delegato Doug Parker, la compagnia replica dicendosi “costernata per le accuse”, affermando di sposare la “rimozione di ogni barriera di discriminazione” e che “non tollererà alcun atteggiamento razzista”.


Doug Parker, Amministratore delegato di American Airlines.: “Siamo rimasti amareggiati nell’apprendere la segnalazione della NAACP (…). L’American Airlines sposa e persegue quotidianamente la missione di rimuovere ogni barriera di discriminazione. (…) Non tollereremo discriminazioni di alcun genere”.


Qui il testo integrale della replica di American Airlines

Niente Business class perché nera, allontanato per aver reagito agli insulti: i casi denunciati dalla NAACP


Tra gli incidenti menzionati dalla NAACP, il caso di una donna afro-americana separata dal compagno bianco e costretta a sedere in economy, malgrado la prenotazione in business class e quello di un uomo, allontanato di forza dall’aereo per aver risposto con veemenza a commenti razzisti di due passeggeri bianchi, lasciati invece indisturbati a bordo.