ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Europarlamento commemora Daphne Caruana Galizia

Gli eurodeputati chiedono un'inchiesta internazionale per far luce sull'omicidio della giornalista maltese

Lettura in corso:

L'Europarlamento commemora Daphne Caruana Galizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Un minuto di silenzio in memoria di Daphne Caruana Galizia. Così il Parlamento europeo riunito in sessione plenaria a Strasburgo ha commemorato, in presenza della famiglia, la giornalista maltese uccisa il 16 ottobre da un ordigno che ha fatto saltare in aria la sua auto. Galizia era nota per le sue inchieste sulla corruzione in seno al suo governo.


“Le nostre istituzioni si stanno sfaldando – commenta l’eurodeputato maltese David Casa -, lo Stato di diritto a Malta è in difficoltà, abbiamo un sistema istituzionale indebolito e dobbiamo correre ai ripari. E qualcuno deve assumersene la responsabilità”.

Il tedesco Sven Giegold chiede che sia fatta luce sulle vicende che hanno portato all’omicidio della giornalista: “Non solo è ora che siano trovati gli assassini di Daphne, ma anche che il suo lavoro sia preso sul serio, e che sia avviata un’inchiesta indipendente con sostegno internazionale, ad esempio con un procuratore italiano antimafia, su questi casi che Daphne ha svelato”.

Casi che non riguarderebbero la corruzione a Malta ma il traffico di carburante fra Libia, Malta e Italia. La giornalista investigativa aveva scritto di aver ricevuto minacce dalla suocera di un ex calciatore maltese arrestato a Lampedusa nell’ambito delle indagini sul contrabbando di petrolio.