ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gelli, no tribunale confisca villa Wanda

Lettura in corso:

Gelli, no tribunale confisca villa Wanda

Gelli, no tribunale confisca villa Wanda
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AREZZO, 24 OTT – Il tribunale di Arezzo ha respintola richiesta di confisca di Villa Wanda, la storica dimoraaretina di Licio Gelli. A chiederla era stato il procuratoredella Repubblica di Arezzo come misura di prevenzione a caricodi persone pericolose anche se defunte. Il tribunale si erariservato la decisione che è poi arrivata stamani. La dimora di Gelli, una villa ottocentesca sulle colline diArezzo, non diventerà un bene dello Stato, da mettere all’asta oda trasformare in un luogo di pubblico servizio. L’iter erapartito da una richiesta di sequestro e confisca dell’alloraquestore Enrico Moja subito dopo la morte dell’ex gran maestrodella P2, seguendo la procedura relativa a persone pericolose oin odor di mafia. La richiesta di Moja era stata poi fattapropria dal procuratore e discussa davanti al collegio, allapresenza degli avvocati degli eredi di Gelli, la moglie GabrielaVasile e i figli Raffaello, Maurizio e Maria Grazia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.