ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: Xi Jinping come Mao, nome e pensiero del presidente nella costituzione

L'annuncio ha chiuso il 19esimo congresso del Partito comunista

Lettura in corso:

Cina: Xi Jinping come Mao, nome e pensiero del presidente nella costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Xi Jinping come Mao. Il 19esimo congresso del Partito comunista cinese si è chiuso con l’annuncio più importante: da oggi il nome e le teorie del presidente della Repubblica popolare fanno parte della costituzione del partito. Quattordici principi che riassumono il pensiero di Xi Jinping sul socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era.

I circa 2300 delegati del Partito presenti alla cerimonia hanno approvato la decisione per alzata di mano e all’unanimità. Il nome dell’attuale presidente si aggiunge nella costituzione a quelli di Mao Zedong e Deng Xiaoping.

Un atto che rafforza la leadership del presidente e lo rende di fatto intoccabile. Qualsiasi attacco nei suoi confronti da oggi sarà considerato un attacco al partito. E c‘è già chi ipotizza che Xi Jingping, in carica fino al 2022, potrebbe governare oltre la scadenza del suo mandato. Un’ipotesi rilanciata sul Financial Times anche dall’ex primo ministro australiano Kevin Rudd.