ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

War Games: Norvegia in crisi per una finta invasione russa

Secondo il giornale online Aldrimer, l'esercito norvegese sarebbe stato completamente sorpreso da una finta invasione delle isole Svalbard. Ma nell'esercitazione i russi hanno esagerato....

Lettura in corso:

War Games: Norvegia in crisi per una finta invasione russa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’arcipelago Svalbard, in Norvegia, è al centro di un intrigo internazionale. Secondo il giornale online Aldrimer, gli alleati Nato della Norvegia sarebbero molto delusi dal comportamento dell’intelligence norvegese, sorpresa da una finta invasione da parte dei russi durante un’esercitazione nel Mare di Barents. I servizi segreti negano.

“E’ tutto falso. Queste sono notizie che si sciolgono nell’aria e per essere credibili il giornale dovrebbe avere le prove”, risponde Morten Haga Lunde, comandante dei servizi segreti di Oslo.

Il giornale Aldrimer cita diverse fonti, peré anonime, scatenando polemiche soprattutto a livello politico. La Russia avrebbe pero’ esagerato, utilizzando speciali forze marine, divisioni anfibie e bombardieri, non previsti dal protocollo delle esercitazioni. L’esercitazione Zapada 2017 si è svolta nel Mare Glaciale Artico nel mese di settembre.

“Il dovere della politica è di abbassare la tensione e lo stiamo facendo”, dice la ministra degli esteri norvegese Ine Marie Eriksen Soreide. “Penso che piu persone sarebbero favorevoli all’aumento del bilancio della difesa, se conoscessero il nostro impegno per la pace. Respingo le critiche, la Nato è soddisfatta della Norvegia”.

L’arcipelago Svalbard è considerato territorio internazionale sotto il controllo norvegese, ma con la presenza di una forte comunità russa.