ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La destra austriaca in festa

Lettura in corso:

La destra austriaca in festa

Dimensioni di testo Aa Aa

La gioia del popolo della destra austriaca. All’annuncio dei risultati i militanti del Partito Popolare Austriaco, l‘ÖVP di Sebastian Kurz, assaporano la conferma della virata a destra del Paese.

L’inviato di euronews a Vienna, Bozsik Dàniel: “Un enorme applauso accoglie il risultato del voto dell‘ÖVP qui al quartier generale del Partito Popolare Austriaco. La formazione di governo resta sconosciuta ma una cosa è certa: la vittoria dei popolari”.

“Sono molto felice dei risultati, di quel che abbiamo ottenuto, quello che volevamo, avere la maggior parte dei voti” dice una militante. “E certo, penso che sia il momento del cambiamento e credo che lo vogliano anche gli elettori”.

In casa socialista, la sola soddisfazione possibile è quella d’avere ben chiaro quale sarà il ruolo dell’SPO nei mesi a venire: l’opposizione. Un’opposizione tanto più complessa dal momento che l’alleanza tra la destra e l’estrema destra sarà difficile da evitare per formare un esecutivo.

“L’SPO farà un’opposizione feroce e si daranno da fare contro lo spostamento a destra che stiamo osservando in Austria” dice una militante socialista.

Estrema destra che incassa la delusione numerica di un terzo posto. Ma che da un certo punto di vista è autrice del cambio degli equilibrii politici nel Paese.

“È un risultato deludente. Speravo in un 30% per l’FPO o per lo meno in un secondo posto” afferma una sostenitrice del partito xenofobo Fpo.