ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Latitante tradito da match Napoli-Inter

Lettura in corso:

Latitante tradito da match Napoli-Inter

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 11 OTT – ‘Tradito’ dalla prenotazione deibiglietti per la partita Napoli-Inter. E’ così che è finita lalatitanza di Emanuele Niola, 33 anni, ritenuto elemento dispicco del clan camorristico “Di Lauro” e, fino a qualche annofa, referente nonché controllore per conto del clan della piazzaspaccio del Rione dei Fiori, il “terzo mondo” da sempreappannaggio dei Di Lauro a Secondigliano. I Carabinieri della sezione “Catturandi” del nucleoinvestigativo di Napoli hanno arrestato Niola, latitante daalcuni mesi, in un autolavaggio di Secondigliano. Quando è statobloccato non ha opposto resistenza; avrebbe detto di volere unanuova vita lontana dallo spaccio. A lui gli investigatori sonoarrivati grazie alla prenotazione di un biglietto perNapoli-Inter che si terrà tra 10 giorni: chi per lui stava sistava procurando gli ingressi, in una telefonata con un amico hafornito solo il proprio nome, temporeggiando sul secondo. Ilsilenzio sul nome ha insospettito i militari che hannorinforzato le indagini.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.