ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin: per ministro spagnolo De Guindos in Catalogna "ribellione contro lo stato di diritto"

De Guindos ha affermato di avere il sostegno dei colleghi ministri del partito popolare europeo.

Lettura in corso:

Ecofin: per ministro spagnolo De Guindos in Catalogna "ribellione contro lo stato di diritto"

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi catalana è stata discussa a margine dell’Ecofin, la riunione dei ministri delle Finanze dell’Unione Europea, a Lussemburgo. La questione è stata al centro di una colazione informale fra una decina di ministri del partito popolare europeo fra i quali lo spagnolo Luis De Guindos che ha definito “irresponsabile” il governo catalano: “Tutti hanno appoggiato la posizione del governo spagnolo. Qui non si tratta di indipendenza o meno, si tratta di una ribellione contro lo stato di diritto. Lo stato di diritto è la base della convivenza non soltanto in Spagna, ma in tutta Europa”.

Non escludendo una mediazione dell’Unione Europea, Hans Joerg Schelling del partito popolare austriaco ha detto di augurarsi che la questione catalana “non provochi una crisi dell’euro e dell’Unione Europea”, pur sottolineando “il rischio che posizioni estreme si scontrino”.

Commentando la dichiarazione di Schelling, de Guindos ha ribadito che l’approccio del governo spagnolo non comprende un’eventuale mediazione, bensì si basa sul “ritorno alla legalità”.