ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rom ucciso, prese due donne in Romania

Lettura in corso:

Rom ucciso, prese due donne in Romania

Rom ucciso, prese due donne in Romania
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 9 OTT – Due donne romene ritenute coinvoltenell’omicidio di un connazionale, Memet Lucian, avvenuto il 18agosto del 2016, nel campo nomadi abusivo di via Virginia Wolf,a Napoli sono state fermate in due città romene dai carabinieridella sezione “Catturandi” del Nucleo Investigativo di Napoli edi Poggioreale. Le due latitanti – L.A., 69 anni, e S.A., 41 anni – sonostate individuate a Cluj e Dragu Salay. Entrambe sono accusatedi omicidio volontario in concorso. Memet fu ucciso al culminedi una violenta lite, a causa dei colpi ricevuti al cranio ealle spalle con oggetti contundenti. I militari della SezioneInvestigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativosequestrarono un coltello da cucina sporco di sangue. Le duedonne trovarono rifugio in un casolare abbandonato di Ponticellidal quale poi fuggirono in Romania. Un 22enne, anch’egliritenuto coinvolto nell’omicidio, fu preso nella stazionecentrale di Napoli mentre cercava di scappare. Ora si attendel’estradizione delle due donne.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.