ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I madrileni ai catalani: 'parliamoci', il corteo in bianco per il dialogo

In piazza anche gli unionisti a oltranza, che hanno tentato di disturbare il raduno favorevoli al dialogo

Lettura in corso:

I madrileni ai catalani: 'parliamoci', il corteo in bianco per il dialogo

Dimensioni di testo Aa Aa

A Madrid e in altre città della Spagna sono scese in piazza diverse migliaia di cittadini che si opppongono alla secessione della Catalogna. Vestiti del bianco, simbolo della non belligeranza, e senza striscioni politici, hanno scandito un semplice slogan: Parliamo in spagnolo e in catalano.

La decisione di manifestare così è venuta a un gruppo di amici, dopo le violenze della polizia nel giorno del referendum sull’indipendenza. Le reti sociali hanno fatto il resto.

Dice una ragazza con maglietta bianca:

Il dialogo è l’unica soluzione, per fare le cose come si deve, perché tutte le parti in causa hanno i loro buoni motivi. A parte ciò, non credo che ci sia tutto questo odio contro i catalani e credo che lo dobbiamo dimostrare anche qui, da Madrid.



lì accanto, un tripudio di bandiere spagnole, contro il dialogo



Nello stesso momento sono scesi in piazza anche gli unionisti a oltranza. Tra l’altro, fra le 100 e le 150 persone contrarie all’offerta di dialogo e per l’unità della Spagna senza condizioni, hanno anche tentato di avvicinare la manifestazione in bianco con l’obiettivo di provocare i presenti, secondo la polizia che ha disposto un cordone di sicurezza per separare i due opposti cortei.