ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rio 2016: Brasile chiede aiuto Svizzera

Lettura in corso:

Rio 2016: Brasile chiede aiuto Svizzera

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – Il Brasile chiede aiuto alla magistraturasvizzera per l’inchiesta sulla presunta compravendita di votiche nel 2009 avrebbe manipolato l’assegnazione dei Giochi delloscorso anno, favorendo Rio de Janeiro. Inchiesta che ieri haportato all’arresto del presidente del Comitato olimpico localeCarlos Nuzman, organizzatore di Rio 2016. La Procura generaleelvetica ha confermato di stare valutando la richiesta diassistenza legale ricevuta dalle Autorità brasiliane. InSvizzera, secondo gli inquirenti, potrebbe essere stato nascostodell’oro frutto dei traffici illeciti in questione. Il Comitato olimpico internazionale, intanto, starebbeprendendo in considerazione la possibilità di sancire lasospensione provvisoria del 75enne Nuzman, che è anche membroonorario del Cio e della commissione di sorveglianza, sempre delCio, sui preparativi per Tokyo 2020.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.