ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: lettera di "licenziamento" per Theresa May

Il Primo Ministro britannico ha detto che il Governo di Londra è pronto a qualsiasi eventualità nei negoziati sulla Brexit

Lettura in corso:

Brexit: lettera di "licenziamento" per Theresa May

Dimensioni di testo Aa Aa

Parlando al congresso di Manchester del Partito Conservatore, il Primo Ministro britannico, Theresa May, ha detto che il Governo di Londra è pronto a qualsiasi eventualità nei negoziati sulla Brexit, aprendo anche alla teorica eventualità di un mancato accordo con l’Unione Europea, che aveva parlato di “progressi insufficienti” nel negoziato.

Theresa May, Premier Regno Unito:

“L’uscita del Regno Unito dall’Unione non è in discussione: se ci approcceremo con lo spirito giusto di cooperazione e amicizia, troveremo un accordo che funzioni per tutti”.

L’autorità di Theresa May a capo del Partito è messa costantemente in discussione dal Ministro degli Esteri, Boris Johnson che, nonostante le recenti parole di sostegno alla Premier, non perde occasione di prendere le distanze dalla Premier sulla Brexit.

Theresa May, Premier Regno Unito:

“I cittadini dell’Unione europea sono i benvenuti nel Regno Unito, sia ben chiaro: apprezziamo il contributo reso alla vita del nostro Paese”.

Mentre si stava scusando per il mediocre risultato del suo partito alle ultime elezioni legislative, la Premier è stata infine interrotta dall’attore comico Lee Nelson, che si è avvicinato al podio consegnandole un modulo P45, formulario amministrativo destinato ai lavoratori licenziati.

Come se questo non bastasse, un attacco di tosse le ha quasi impedito di finire il discorso. Lei ci ha scherzato su, poco dopo, su Twitter: