ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Leader Aska dal carcere,sereno nel cuore

Lettura in corso:

Leader Aska dal carcere,sereno nel cuore

Leader Aska dal carcere,sereno nel cuore
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 3 SET – “Sereno nel cuore, lucido nellamente, solo un po’ stanco (per usare un eufemismo) e provatodalle fatiche delle giornate di lotta e di lavoro appenatrascorse”. Si descrive così, in una lettera dal carcerepubblicata su un sito web di area autonoma, Andrea Bonadonna,leader di Askatasuna arrestato sabato sera dopo il corteoanti-G7 di Venaria Reale. In attesa dell’esito dell’udienza di convalida, che dovrebbearrivare nelle prossime ore, Bonadonna si rivolge ai suoi“compagni”. E nella lettera parla di “gioia per le migliaia emigliaia di voci e di corpi” scese in piazza contro il summit,di “determinazione nonostante l’isolamento fatto di sbarre emuri” e di “amore” per i gesti di solidarietà che gli sonoarrivati. Bonadonna è accusato di aver tirato un pugno a un agentedella Digos che stava fermando un manifestante. La Procura diTorino ha chiesto l’applicazione della misura cautelare delcarcere.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.