Sparatoria Las Vegas, Trump: ''È stato un atto di pura malvagità''

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
Sparatoria Las Vegas, Trump: ''È stato un atto di pura malvagità''

<p>“È stato un atto di pura malvagità”. Con queste parole Donald Trumo ha parlato all’America, in un discorso sulla strage di Las Vegas di domenica notte. Poche frasi e nessun cenno al terrorismo, per definire quella che è la più grave sparatoria nella storia statunitense. </p> <p>“E’ stato un atto di pura malvagità’‘, ha dichiarato il Capo di Stato americano. ‘‘Alle famiglie delle vittime: stiamo pregando per voi e siamo qui per voi. Chiediamo a Dio di aiutarci a uscire da questo periodo nero. Visiterò Las Vegas mercoledì, per incontrare le autorità, i soccorritori e le famiglie delle vittime. In un momento tragico e orribile, l’America è unita’‘. </p> <p>Trump, aggiornato fin dalle prime ore dal capo di gabinetto della Casa Bianca John Kelly e dall’Fbi, ha ordinato che vengano issate bandiere a mezz’asta.</p> <p><blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">My warmest condolences and sympathies to the victims and families of the terrible Las Vegas shooting. God bless you!</p>— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) <a href="https://twitter.com/realDonaldTrump/status/914810093874671617?ref_src=twsrc%5Etfw">2 ottobre 2017</a></blockquote><br /> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script></p> <p><em>Il primo tweet di Trump dopo la sparatoria</em></p>