ULTIM'ORA

Roma: cade l'accusa di abuso d'ufficio contro Virginia Raggi

Lettura in corso:

Roma: cade l'accusa di abuso d'ufficio contro Virginia Raggi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio della sindaca di Roma, Virginia Raggi, per il reato di falso in relazione alla nomina – poi revocata – di Renato Marra, fratello dell’ex braccio destro Raffaele.

Da archiviare, invece, la posizione della prima cittadina per concorso in abuso d’ufficio nella nomina di Salvatore Romeo quale responsabile della sua segreteria politica. Romeo ebbe un aumento di stipendio da 39 mila euro da dipendente del Dipartimento Partecipate a 110 mila euro, poi ridotti a 93 mila a seguito dei rilievi Anac.