ULTIM'ORA

Immigrazione: i piani della Commissione Ue

Lettura in corso:

Immigrazione: i piani della Commissione Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione europea dice che i governi degli Stati membri devono fare di più in materia d’immigrazione, e che il programma di ricollocamento per i profughi potrebbe non avere seguito.

Ma tutte le persone arrivate in Grecia e in Italia fino al 26 settembre incluso possono ancora essere redistribuite fra i vari paesi.

L’esecutivo europeo ha anche svelato la sua proposta di consentire ai paesi nell’area Schengen, di libera circolazione, di reintrodurre controlli alle frontiere, per ragioni di sicurezza, fino a tre anni.

Nello stesso contesto, la Commissione europea ha raccomandato un nuovo programma di reinsediamento con l’obiettivo di portare almeno 50 mila profughi in Europa nei prossimi due anni, principalmente dall’Africa.

I Socialisti e Democratici del Parlamento europeo hanno organizzato un evento per discutere del futuro del partenariato Unione europea-Africa con i politici ma anche con gli stessi africani.