ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Attenti, ritorna l'astronave Enterprise


cinema

Attenti, ritorna l'astronave Enterprise

E siamo ancora qui a parlare di Gene Roddenberry. A molti il nome non dirà mollto, ma questo signore scomparso nel 1991, è il creatore dell’universo Star Trek, che ha dato il via a serie televisive e cinematografiche di immenso successo. Sarebbe contento di vedere questa nuova “Star Trek Ddiscovery” appena partita. Universi color seppia e un’atmosfera dark come usa adesso.

Spiega Anthony Rapp, l’uomo dall’inquietante somiglianza con l’ex tennista Boris Becker: “È una serie fatta per l’età dell’oro della televisione (questa). La camera si muove in modo spettacolare, gli effetti speciali sono supertecnologici e credo che sceneggiatua e immagini ne facciano un grande prodptto di cui possiamo beneficiare”.

Un grande prodotto che potrebbe portarvi a pennsare di avere il televisore rotto. Perché Star Trek Discovery è girato in un formato più panoramico del canonico 16:9. Ecco perché, se non avete televisori di ultimissima generazione, vedrete due bande nere sul vostro schermo. In basso e in alto. Non preoccupatevi e godetevi lo spettacolo.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Cinema, al via l'El Gouna Film Festival

cinema

Cinema, al via l'El Gouna Film Festival