ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania. Merkel: abbiamo la responsabilità di formare il governo

Lettura in corso:

Germania. Merkel: abbiamo la responsabilità di formare il governo

Dimensioni di testo Aa Aa

“Abbiamo la responsabilità di formare un governo, non può esserci alcun esecutivo creato contro la nostra volontà”. Parola della madrina d’Europa, la Cancelliera Angela Merkel. Ma il suo quarto mandato ha un gusto agrodolce e il mite decisionismo assorto a marchio di fabbrica di Merkel è minacciato dall’ascesa dell’estrema destra.

L’inviata di euronews Anja Bencze ha sondato l’atmosfera tra i militanti della CDU dopo la vittoria. “In confronto ad altri Paesi vicini – la Francia, la Polonia, i Paesi Bassi – per fortuna il successo dell’AFD è relativamente più modesto” dice una militante. “Ma è comunque uno shock, anche in seno alla CDU, soprattutto per la capacità dell’AFD di mobilitare i non-elettori ma anche gli elettori della CDU. Ecco di cosa dobbiamo preoccuparci: come fare a riportare quel milione di elettori dalla nostra parte”.

Un sostenitore di Merkel afferma che la scelta di una coalizione ridotta sia la più adatta al nuovo panorama politico tedesco: “Abbiamo bisogno di un governo che guardi al futuro, che affronti le sfide ecologiche ed economiche e sono convinto che per un compito del genere una coalizione ridotta – una coalizione Giamaica – sia la miglior soluzione” dice.

L’inviata di euronews a Berlino Anja Bencze: “La Germania ha votato e ancora una volta la CDU-CSU ha la maggioranza per governare, ma con perdite significative. Angela Merkel dovrà affrontare lunghi e complessi negoziati per creare un esecutivo che sia in grado di governare. Una delle sfide più grandi è rappresentata dalla presenza in Parlamento dell’estrema destra di Alternativa per la Germania”.