ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, il giorno dopo fra sollievo e sconforto

Altri quattro anni di Merkel, ma a che prezzo?

Lettura in corso:

Germania, il giorno dopo fra sollievo e sconforto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il giorno dopo le elezioni la Germania politica ha un volto diverso. Intanto ci sono sei partiti in parlamento, invece di quattro. La new entry che fa più rumore è Alterntativa per la Germania ( AfD ), un partito d’ispirazione nazional-populista arriva al Parlamento per la prima volta negli ultimi cinquant’anni. Angela Merkel ha il suo quarto mandato ma il suo partito, la CDU, fa un risultato storicamente basso.

E i tedeschi, che ne pensano?

Sono sotto shock – dice una ragazza – per il fatto che AfD sia diventato il terzo partito.

Un passante spiega: Penso che non sia questo il modo in cui siamo visti all’estero. Questo voto non è rappresentativo del popolo tedesco. È un po’ una delusione.

E un altro aggiunge: Personalmente non mi fanno paura , però mi domando cosa abbiano fatto i politici, visto il risultato.

Si profila una coalizione a tre fra CDU-CSU, liberali e verdi. Merkel non sarà affiancata dai socialdemocratici, esito storico anche per loro, ma in negativo, l’SPD va all’opposizione.

la nostra inviata a Berlino Anja Bencze :

A Berlino molti elettori sentono un misto di sconforto e sollievo, Merkel resta alla cancelleria, ma i prossimi quattro anni non saranno facili.