ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: nuove accuse per Lula

Arriva una nuova accusa per l'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula de Silva che avrebbe intascato una tangente di un milione e 900 mila euro in cambio di un decreto che prolungava gli incentivi per l'industria automobilistica.

Lettura in corso:

Brasile: nuove accuse per Lula

Dimensioni di testo Aa Aa

Arriva una nuova accusa per l’ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula de Silva che avrebbe intascato una tangente di un milione e 900 mila euro in cambio di un decreto che prolungava gli incentivi per l’industria automobilistica.

L’accusa del procuratore è stata accolta dal giudice federale.

Il difensore di Lula ha parlato di una persecuzione giudiziaria nei confronti del suo assistito.
Si tratta del 5° caso di corruzione che vede coinvolto Lula; nonostante tutto l’ex presidente brasiliano resta in vetta alle intenzioni di voto per le elezioni del 2018 cui, continua a sostenere di voler partecipare.
Lula è stato condannato a 9 anni nel luglio scorso nell’ambito dell’inchiesta Petrobras, se la condanna fosse confermata in appello, sarebbe costretto a ritirarsi dalla corsa presodenziale.