ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per Angela Markel spaghetti alla bolognese

Incontro fra la cancelliera e i bambini tedeschi. Ma il 7% dei giovan voterebbe estrema destra

Lettura in corso:

Per Angela Markel spaghetti alla bolognese

Dimensioni di testo Aa Aa

Due anni fa aveva fatto piangere una bambina palestinese terrorrizata dal fatto di dover essere cacciata dalla Germania insieme alla sua famiglia ma adesso la cancelliera tedesca Angela Merkel tranquillizza i piccoli, almeno quei 150 che ha convocato. Bambini dai 4 ai 14 anni che hanno avuto la possibilità di farle domande. Un colpo da maestro per la “regina” di Berlino che forse allude a un dato inquientante: un sondaggio di intenzione di voto fra i non maggiorenni mostra che il 7% dei giovani tedeschi ama i neonazisti.

Il 20% certo ha votato per i centristi ma colpisce il dato del 16 % dei giovani tedeschi che in Sassonia e Turingia voterebbero estrema destra.

All’incontro di Berlino le domande alla cancelliera, che scommette su un nuovo mandato alle imminenti elezioni, sono le più ovvie: cosa avrebbe fatto Merkel se non fosse stata cancelliere? E Merkel risponde che gli sarebbe piaciuto fare l’astronauta per volare attorno alla Terra, per vedere tutto dall’alto. Il Dr. Freud avrebbe avuto molto da dire su questa risposta.

E qual è il piatto preferito di Angela Merkel? Gli spaghetti alla bolognese, cosi’ anche l’Italia gastronomica esulta ed educa alla buona cucina la Germania piu’ giovane.