ULTIM'ORA

Emmys 2017, è l'anno delle donne

Julia Louis-Dreyfus da record porta a casa la sesta statuetta consecutiva come attrice protagonista per la serie comica "Veep"; "The Handmaid's Tale" miglior serie drammatica, protagonista Elisabeth Moss

Lettura in corso:

Emmys 2017, è l'anno delle donne

Dimensioni di testo Aa Aa

Un premio a una serie televisiva tratta da un romanzo distopico, e femminista. Agli Emmy awards 2017 al Microsoft Theatre di Los Angeles ha trionfato “The Handmaid’s Tale”, come migliore serie televisiva drammatica. La serie è prodotta dal servizio in streaming ‘Hulu’, che così entra nell’olimpo dei giganti insieme a Netflix e Amazon.
Protagonista della serie è Elisabeth Moss, che vince il premio come miglior attrice drammatica.
Miglior attore drammatico è invece Sterling K. Brown protagonista di This is Us, passa avanti anche a Kevin Spacey, dominus di “House of cards”. L’altra premiata è “Big Little Lies”, che vince come miglior miniserie, attrice protagonista Nicole Kidman.
Si aggiudica infine l’oscar della tv come migior serie comica “Veep”. Julia Louis-Dreyfus da record, porta a casa la sesta statuetta consecutiva come attrice protagonista, in questo caso nei panni di un vicepresidente statunitense incompetente. Torna a casa a mani vuote l’italiana “The Young Pope” che aeva ricevuto nomination per la fotografia e la scenografia.