ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Parlamentari ingannati su Tav', esposto

Lettura in corso:

'Parlamentari ingannati su Tav', esposto

'Parlamentari ingannati su Tav', esposto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 16 SET – Quando furono chiamati a ratificareil trattato italo-francese sul Tav Torino-Lione, lo scorso anno,“i parlamentari furono ingannati”. E’ per questo che ambientilegati al movimento No Tav della Valle di Susa oggi hannoinoltrato un esposto, a Roma, chiedendo alla magistratura disvolgere degli accertamenti. La notizia è stata diffusa oggi a Venaus (Torino) inoccasione di Alter-Vertice No Tav, convegno in cui sono stateribadite le ragioni dell’opposizione alla nuova lineaferroviaria. A illustrare i contenuti dell’esposto è stato, inparticolare, Angelo Tartaglia, docente del Politecnico di Torinoe, inoltre, componente della “commissione tecnica” nominata dalComune di Torino. Durante l’incontro è stato spiegato che ai parlamentarivennero presentati dei dossier con “dati inveritieri” su diversecircostanze, fra cui le analisi dei rapporti costi-benefici.“Gli onorevoli – è stato detto – sono liberi di votare comecredono e persino di farsi ingannare. Ma non si devono ingannaregli elettori”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.