ULTIM'ORA

Merkel presa a fischi nel suo collegio

La cancelliera si ricandida a guidare il Paese ed è in testa nei sondaggi, ma nel suo collegio elettorale è stata fischiata quando mancano 8 giorni alle politiche...

Lettura in corso:

Merkel presa a fischi nel suo collegio

Dimensioni di testo Aa Aa

I sondaggi la danno in testa e di molto, ma a volte viene contestata. A otto giorni dal voto per le politiche in Germania, la cancelliera tedesca Angela Merkel, che si ricandidata a guidare il Paese, è stata oggetto di fischi e parolacce durante un comizio a Binz nel Meclemburgo – Pomerania, suo collegio elettorale e feudo, o forse ex feudo, dato che alle ultime elezioni regionali qui ha avuto la meglio la destra di Alternativa per la Germania.
“Posso capire chi contesta ma non mi piace il modo, fischiare” dice una persona. “Sto usando un fischietto per contestare certe dichiarazioni della Merkel che va dicendo banalità come che noi dobbiamo fare di più per i nostri figli. Di fronte a certe affermazioni, per come le capisco, voglio esprimere il mio disappunto” – dice un altro.

In ogni caso è proprio il partito di destra ‘Alternativa per la Germania’ il principale sospettato di organizzare i contestatori che, ovviamente, non è certo la prima volta che si fanno vivi a un comizio. A sfidare la cancelliera dei cristiano democratici uniti, al voto della prossima domenica, sarà l’ex presidente del parlamento europeo, Martin Schulz, alla guida dei socialisti. La sua preoccupazione, sondaggi alla mano, a questo punto, è perdere bene, senza soccombere nel confronto col partito di estrema destra.