ULTIM'ORA

Entrò senza permesso in Nagorno Karabah, Baku lo grazia

Il blogger, Alexander Lapshin, era in prigione da luglio. Condannato a tre anni aveva tentato il suicidio in carcere. Graziato da Aliyev

Lettura in corso:

Entrò senza permesso in Nagorno Karabah, Baku lo grazia

Dimensioni di testo Aa Aa

Era stato condannato a una pena pesante, tre anni di prigione. Una pena che Alexander Lapshin non dovrà più scontare.
Il presidente dell’Azerbaijan Ilham Aliyev questo lunedì ha graziato il blogger russo-israeliano colpevole di essere entrato illegalmente, senza l’autorizzazione di Baku, nel 2011-2012, nel Nagorno Karabakh.
L’uomo, in prigione da luglio, questa domenica ha tentato il suicidio in carcere. Ora è sotto osservazione medica; Lapshin ha sempre detto di essersi recato nella regione come semplice turista e chiedeva l’estradizione in Israele. La regione del Nagorno Karabah, a maggioranza armena, da anni chiede l’indipendenza da Baku.