ULTIM'ORA

Cuba sgomenta per i danni di Irma

A due giorni dal passaggio dell'uragano, malgrado le assicurazioni di Castro, l'isola è in ginocchio

Lettura in corso:

Cuba sgomenta per i danni di Irma

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 10 persone sono morte a Cuba come effetto del passaggio dell’uragano Irma. L’isola è in ginocchio e fa il conto di Irma. Il governo di Raul Castro ha cercato di minimizzare finché ha potuto, ma la situazione è drammatica. A peggiorare il tutto c‘è la pessima condizione, degli immobili, soprattutto nei centri storici delle cittadine dell’isola caribica. Difficile immaginare il ritorno degli sfollati in tempi brevi.

Così un’abitante“Non avremmo mai immaginato che l’acqua potesse salire tanto. Avevamo l’acqua fino alla gola e la corrente ha portato via tutte quello che c’era”.

Un’altra aggiunge: “Abbiamo perso tutto: il frigorifero e la lavatrice portate via dalla corrente. Tutto perduto”.

Irma ha gravemente colpito le province di Camaguey e Ciego De Avila;i “cayos”, una serie di isolotti di fronte alle costa, restano isolati. Un milione di abitanti sono sfollati in attesa di rientrare nelle proprie case.