ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump cancella il programma di Obama per gli immigrati

Va in archivio il DACA, il programma voluto dal suo predecessore per tutelare gli immigrati clandestini che entrarono negli Stati Uniti da minori

Lettura in corso:

Trump cancella il programma di Obama per gli immigrati

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente Trump ha deciso. Va in archivio il DACA, il programma voluto dal suo predecessore per tutelare gli immigrati clandestini che entrarono negli Stati Uniti da minori.

Le proteste erano iniziate prima che la notizia venisse confermata dalla Casa Bianca, ma ora si stanno estendendo a tutto il Paese. Si calcola che siano circa 800.000 i giovani che ora rimarranno senza protezione. Il Congresso avrà sei mesi di tempo per trovar loro una soluzione.

“Sono qui oggi per annunciare che il programma conosciuto come DACA che entrò in vigore sotto l’amministrazione Obama è stato annullato – dice Jeff Sessions, il ministro della Giustizia statunitense – L’effetto di questa amnistia esecutiva unilaterale, tra le altre cose, contribuisce a far aumentare il numero dei minori al confine meridionale il che ha causato terribili conseguenze umanitarie. Ha anche negato il lavoro a centinaia di migliaia di statunitensi consentendo a stranieri clandestini di prendersi quei lavori”.

I permessi in vigore, che hanno una durata di due anni, rimarranno validi fino a scadenza ma nessun altro caso verrà esaminato. Immediata la condanna della società civile così come di molti esponenti democratici. Alcuni procuratori generali, e alcuni governatori, tra cui Andrew Cuomo, dello Stato di New York hanno già fatto sapere che citeranno Trump in giudizio.