ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Ungheria volano i coltelli

Lettura in corso:

In Ungheria volano i coltelli

Dimensioni di testo Aa Aa

Estate tempo di festival, concorsi e campionati improbabili. Un piccolo villaggio ungherese che più che un nome è una scioglilingua Alsómocsolád, non è voluto essere da mano ospitando il campionato europeo di lancio di asce e coltelli. 130 partecipanti da 14 paesi diversi e i 300 abitanti che ne approfittano per movimentare il turismo che in generale non è che sia multitudinario da queste parti.

La nostra corrispondente è andata sul posto e le risposte che ha ricevuto da alcuni partecipanti a volte sono abbastanza inquietanti. Così il campione europeo Pierre Cazoulat: “Quando qualcuno mi dava un coltello avevo voglia di lanciarlo e conficcarlo nel legno. Nel muro della mia camera. Era un po’ complicato con i miei genitori”

Andrea Hajagos – euronews “Non è che sia attirata da questo sport, ma intanto ci provo. Forse sono capace…” Il risultato non è di quelli da mettere negli annali, ma nemmeno il pubblico¨è quello delle grandi occasioni.