ULTIM'ORA

Belgio: i militari che presidiano le strade cambieranno strategia

Lettura in corso:

Belgio: i militari che presidiano le strade cambieranno strategia

Dimensioni di testo Aa Aa

I soldati che pattugliano le strade del Belgio cambieranno tattica, per proteggersi da eventuali attacchi. Spostarsi più spesso e modificare il tragitto sono tra i punti cardine della nuova strategia dell’esercito belga, come ha spiegato il comandante delle forze operative terrestri Marc Thys: “Quello che abbiamo capito, ed è per questo che vogliamo essere più flessibili, è che quando si è imprevedibili e più flessibili, si è molto più sicuri. E quindi si può lavorare meglio, essere più efficaci. Per questo vogliamo cambiare tattica”.

Gli agenti in divisa sono diventati un obiettivo per i militanti in Europa. Solo venerdì scorso a Bruxelles e Londra due uomini hanno attaccato degli ufficiali. L’aggressore della capitale blega è stato ucciso dai soldati, mentre colui che ha cercato di assalire a colpi di spada gli agenti di guardia a Buckingham Palace è stato arrestato.